Tutto sullo Zenzero: dai luoghi di produzione alle proprietà

Condividi su Facebook

Conitnua a crescere in maniera sempre più rilevante il mercato dello Zenzero, fino ad una decina di anni fa considerato un prodotto di nicchia in Italia ma, negli ultimi tempi, sempre più sulla cresta dell'onda. Nel nostro paese non mancano aree di coltivazione di questa pianta erbacea dalle mille proprietà benefiche ma gran parte del prodotto è ancora di importazione.

Si tratta, comunque, di una pianta che richiede un clima molto caldo e tanta acqua motivo per cui, in Italia, può nascere e crescere solo in serra. Allargando l'inquadratura, i maggiori produttori mondiali di Zenzero sono la Cina, l'India, l'Indonesia, la Thailandia, il Perù e alcuni altri paesi tropicali.

La nostra azienda, che riesce a garantire forniture destagionalizzate e all'ingrosso di ogni tipologia di ortofrutta, è rinomata anche per l'import-export di Zenzero.

Le proprietà dello Zenzero

Lo zenzero ha ottime proprietà digestive, aiuta a velocizzare le funzioni gastrointestinali e migliora il metabolismo. I principi attivi dello zenzero che favoriscono la digestione sono i complessi vitaminici A, B6 e K, gingerolo e shogaolo. Tale funzione può avere degli “effetti collaterali”, dato che velocizzano l’assorbimento dei nutrienti e stimolano la produzione di succhi gastrici, potrebbero aumentare l’appetito. Un effetto indesiderato per chi cerca di dimagrire e tenere a bada la fame.